LIMITATA FLESSIONE DEL GINOCCHIO (CONTRATTURA INFRAPATELLARE)

(INTERROGA LO SPECIALISTA => La pagina del motociclista)

Diagnosi:

Limitazione nei movimento di flessione del ginocchio (contrattura infrapatellare)

Causa:

La causa più comune è l’eccessiva tensione (contrazione) dei tessuto connettivo attorno alla rotula che ne impedisce lo scorrimento. Cicatrici in esiti di precedenti traumi od interventi possono dare luogo a questa condizione.


Sintomi:

I sintomi tipici includono l’impossibilità di completa flessione dei ginocchio e dolore al comparto anteriore. I tessuti sono ipertrofici ed i muscoli flessori sono relativamente deboli.

Trattamento:

1 . Assunzione regolare di anti infiammatori e FKT per 1-2 mesi.

2. Mobilizzazione rotulea: seduti con la gamba estesa ai massimo e rilassata. Muovete con decisione la Vostra rotula nelle varie direzioni per 5 minuti. Potete anche chiedere ad un amico dì effettuare queste manovre.

3. Scivolamenti sul muro: distesi sulla schiena con le gambe flesse a 90’ ed i Vostri piedi appoggiati al muro. Per gravità, lasciate scivolare lungo il muro i Vostri piedi, fin dove riuscite ad arrivare (usate una calza per ridurre la frizione). Potete aiutarvi spingendo anche con l’aitra gamba.

4. Squats dalla sedia: sedute su una sedia con le braccia a riposo, lungo ì fianchi. I Vostri piedi sono saldamente appoggiati al suolo. Scivolate in avanti con le gambe e H bacino, bilanciando il vostro peso con le braccia.

5. Squats inginocchiati: a carponi, con mani e ginocchia a terra. Allungate la schiena, portando il vostro bacino verso i piedi. Quando sentite tirare, mantenete la posizione il più a lungo possibile.

6. Bicicletta: potete usare una bicicletta per guadagnare in termini di flessione. Posizionate il sellino ad un’altezza che Vi consenta dì pedalare senza dovervi alzare dal sellino. Abbassate progressivamente la sella per raggiungere una maggiore flessione dei ginocchio.

7. Praticate attività fisica regolare, come terapia addizionale.

Precauzioni:

l. Allungamenti fino al punto in cui si avverte tensione o dolore moderato. Fate frequenti ripetizioni ed evitate la forza bruta.

2. Mantenete ogni allungamento per 15-30 secondi. Non fate rimbalzi o scatti improvvisi durante lo stretching.

3. Ghiaccio sul ginocchio per 15-30 minuti dopo lo stretching.


Commenti all' articolo:
Iscriviti al forum per inserire commenti su questo articolo















Accedi:

Non sei ancora registrato?








  CENTRO MEDICO O.A.S.I.
Via Amadeo 24
20133 Milano


  http://www.oasiortopedia.it






  Centro di riabilitazione isokinetic



  http://www.isokinetic.com/






  CENTRO AZIMUT



  http://www.riabilitazione.org





Copyright 1999 - OASI Bioresearch Foundation - Via G.A. Amadeo, 24 - Milano - PI