INTERVENTO DI ARTROSCOPIA E RIALLINEAMENTO ROTULEO

(RIABILITAZIONE => )

PROGRAMMA POST OPERATORIO IMMEDIATO

IN CLINICA

Al termine dell’intervento il chirurgo Le ha applicato un bendaggio compressivo elastico che non dovrà essere rimosso fino al prossimo controllo talvolta viene applicato anche un tutore rigido per porre a riposo l’articolazione femoro rotulea.

Il chirurgo Le fornirà la prescrizione delle medicine che dovrà assumere a casa.

Una volta dimesso dalla Clinica dovrà camminare con le stampelle non caricando sull’arto operato: il periodo di carico parziale potrà variare a seconda dei casi e Le verrà indicato dal chirurgo al momento della dimissione.

A CASA

· Mantenere l’arto elevato, sdraiandosi sul letto e ponendo alcuni cuscini sotto la gamba operata.

· E’ importante applicare ghiaccio ad intervalli di 3 ore per le prime 24 ore.

Durante i 7 giorni successivi applicare il ghiaccio 2 ore al giorno, suddivisi in 4 cicli da 30 minuti l’uno.

CONSIGLI

· Non rimuovere o bagnare la medicazione applicata

· Seguire una dieta a base di liquidi e cibi facilmente digeribili per le prime 48 ore

(passare poi alla comune alimentazione).

· Evitare di fumare e bere alcolici, di guidare autoveicoli, od utilizzare macchinari pericolosi sino al 1° controllo post operatorio.

ESERCIZI

· Dopo 24 ore dall’intervento iniziare gli esercizi di sollevamento dell’arto a gamba tesa, elevandolo di circa 50 cm. dal piano del letto e mantenendo questa posizione per 30 secondi; se l’esercizio risulta difficile è possibile aiutarsi con l’arto sano.

· Si consiglia di frequentare un Centro di Fisiokinesiterapia (FKT) per circa 2 mesi al fine di ottenere un rapido e completo recupero. I nostri uffici sono in grado di fornirLe un elenco di centri specializzati.

DOPO CIRCA 7 GIORNI

· 1° controllo post operatorio (per prenotazione: 02/7610310)

QUANDO CONSULTARE IL CHIRURGO

· Improvviso gonfiore con forte dolore, senso di tensione o pulsazione del ginocchio

· Se compare febbre oltre 39°, con malessere o svenimento

· Se il piede o la caviglia cambiano colore, si gonfiano o provocano dolore intenso

· In caso di sanguinamento delle ferite con imbibitura della medicazione (una piccola quantità di sangue sulle garze è normale)


Commenti all' articolo:
Iscriviti al forum per inserire commenti su questo articolo















Accedi:

Non sei ancora registrato?








  CENTRO MEDICO O.A.S.I.
Via Amadeo 24
20133 Milano


  http://www.oasiortopedia.it






  Centro di riabilitazione isokinetic



  http://www.isokinetic.com/






  CENTRO AZIMUT



  http://www.riabilitazione.org





Copyright 1999 - OASI Bioresearch Foundation - Via G.A. Amadeo, 24 - Milano - PI